AMITOS, l’Associazione Messicana di Ingegneria dei Tunnel e Opere Sotterrane, è un’organizzazione che svolge una serie di attività dedicate al mondo delle opere sotterranee, raggruppando ingegneri che si dedicano allo studio, allo sviluppo e alla stesura di testi e ricerche su grandi progetti e collaborando attivamente con altre associazioni di ingegneri, geologi e professionisti del settore.

Dal 29 novembre al 1° dicembre Palmieri Group, da tempo membro dell’Associazione, presenzierà alla quinta edizione del Congresso con uno stand nella parte espositiva.

Non solo, durante la conferenza prevista per il 1° dicembre, un membro del Gruppo presenterà “L’importanza dell’utensile da taglio per la buona esecuzione e la costruzione di tunnel meccanizzati”.

Partecipare e connettersi: i 40 anni di AMITOS

Quest’anno l’Associazione Messicana di Ingegneria di tunnel e Opere Sotterranee (AMITOS) festeggia 40 anni di attività.
Il Quinto Congresso Messicano di AMITOS sarà quindi l’occasione perfetta per commemorare questi 40 anni di sviluppo dell’ingegneria dei tunnel e delle opere sotterranee messicane, oltre a rendere omaggio a coloro che hanno lasciato il segno in questa storia.

Corsi, sessioni tecniche e circa 10 conferenze con relatori nazionali e internazionali: la quinta edizione del Congresso si preannuncia piena di attività e stimoli.

Si inizierà il 29 novembre con quattro corsi relativi ai tunnel meccanizzati e ai microtunnel, riportando le analisi numeriche delle opere sotterranee e la strumentazione necessaria per reperirle.

Il 30 novembre si continuerà poi con sessioni tecniche sulla tecnologia e l’innovazione delle opere sotterranee, per concludere il primo dicembre con 10 conferenze in cui ingegneri ed esperti del settore condivideranno le proprie ricerche. Tra questi, anche un rappresentante del Gruppo Palmieri, che avrà l’occasione di dimostrare le capacità e le ricerche dell’azienda relativamente alle pratiche chiave per la realizzazione efficace di tunnel meccanizzati.

La quinta edizione del congresso non solo fornirà uno spazio per esplorare le ultime innovazioni, ma anche per stabilire connessioni significative con altri professionisti del settore.

Per il Gruppo, AMITOS rappresenta un’opportunità unica per condividere le proprie competenze e contribuire al progresso del settore, evidenziando il suo impegno continuo verso l’eccellenza e l’innovazione nel campo delle costruzioni sotterranee.

Condividi la notizia